Fratelli d’Italia

Sono trascorsi un po’ di giorni dal mio ultimo post tedesco. Sarà stato il poco tempo a disposizione per scrivere, la pigrizia, la stanchezza accumulata oppure soltanto la necessità di collezionare nuove conoscenze ed esperienze qui a Dusseldorf, a farmi rallentare l’aggiornamento di questo mio spazio virtuale che mi sta accompagnando da inizio maggio. Sono appena trascorsi quasi due mesi dal mio arrivo, e mi sembra che il tempo fuori e dentro di me sia schizzato via in un attimo. Quasi non ho avuto il tempo di riflettere su tutto quello che mi sono trovato a vivere finora: è proprio vero che quando ci si diverte la vita scorre come se nulla fosse, come se la noia fosse soltanto un brutto ricordo del passato. Oggi mi ritrovo in un Paese con i controcoglioni, organizzato, ospitale, moderno, a misura d’uomo. Peccato per il clima, spesso davvero inospitale: ma a volte penso che la mancanza del sole aiuti i tedeschi a goderselo ancor di più quando ricompare tra le fitte nuvole del cielo.

Ritornando alla mia vita di Italiano in Germania, le ultime settimane sono state davvero belle, anche dopo la toccata e fuga in Italia per l’incredibile concerto milanese di Bruce Springsteen (a metà luglio lo rivedrò anche a Londra). Tornare a Dusseldorf da Milano mi ha fatto provare una strana sensazione, quasi come se l’Italia non fosse più la mia patria. Qui mi sto ambientando sempre più, anche se capita di sentire la nostalgia di casa e dei miei migliori amici. Avere un lavoro e una routine che, nel bene e nel male, si ripetono ogni giorno mi aiuta a sentirmi partecipe di questa nuova vita in salsa tedesca. A volte penso che si tratti soltanto di una parabola, altre volte mi viene anche da pensare che potrebbe tramutarsi in qualcosa di più duraturo, a seconda delle circostanze che mi ritroverò a vivere nei prossimi mesi.

Devo ammettere però che riassaporare, anche solo per la breve durata di un weekend, la mia vita di qualche mese fa – e mi riferisco agli ultimi indimenticabili mesi vissuti a Milano nell’autunno 2011 – mi ha fatto davvero stare bene. E di questo devo ringraziare il Consuntivo Team – per la precisione Giuseppe, Stefano, Nicola, Giorgio, Alfonso (in contumacia) e la new entry Joe Triglia – che ha avuto l’ardore di raggiungermi lo scorso weekend qui a Dusseldorf. In due giorni e due notti ne abbiamo vissute di tutti i colori, risate a non finire in memoria dei vecchi tempi che porteremo per sempre nei nostri cuori. La mia impressione è che ogni volta che ci rincontriamo, in Italia oppure all’estero, il divertimento raddoppi rispetto alle scorse volte. Forse perché non avendo così spesso la possibilità di trascorrere un weekend tutti insieme, quando questa occasione si presenta non ce la facciamo sfuggire per niente al mondo.

Forse questo è il sapore dell’amicizia che ti riempie la vita di attimi intensi come pochi altri, e che è anche capace di lasciarti un vuoto duro da colmare quando la lontananza ha la meglio su tutto il resto. A presto amici: al prossimo viaggio chissà dove e chissà quando, sempre e per sempre con Salerno e l’Italia nel cuore!

Annunci

8 thoughts on “Fratelli d’Italia

  1. Benvenuto in una delle città simbolo dell’infamità (sempre di carattere positivo)..tante sorprese nascoste, anche sotto un plumbeo cielo. SOno contento del feedback che hai esteso su Dusseldorf. Se puoi ti consiglio di studiare una mezzora quotidiana qualche rudimento di tedesco, anche se ti sembrerà di impazzire- Verrà utile anche per ottenere una risata altrui in piu 🙂 Il tempo te ne sei accorto, passa troppo in fretta, soprattutto quando pensiamo al futuiro, programmando nuove avventure (concerti, viaggi, mondiali e olimpiadi :). Bisogna godersi il singolo attimo. Al prossimo viaggio, dovunque e comunque..anche con il contumace Sada ahhah

    • Seguirò il tuo consiglio: una mezz’oretta non è tanto.
      Spero che tu seguirai il mio relativo al couchsurfing 😉
      A presto Presidente!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...