Il mistero del pacco fantasma

Breve aggiornamento dalla Germania. Oggi avrei dovuto ricevere il primo pacco dall’Italia, confezionato con tanta cura da mamma e papà, contenente vestiti un po’ più leggeri visto che sono partito da casa pensando di trovarmi a Dusseldorf nel bel mezzo dell’inverno. E invece fa un caldo di pazzi, e sempre più spesso ora che ci dirigiamo verso la bella (almeno si spera) stagione. Oggi in ufficio mi hanno chiamato quelli della DHL, e una signora incapace di spiccicare una parola in inglese, come anche io in tedesco, non mi ha fatto capire una beneamata mazza. Avevo chiesto a Tanja di domandare ai vicini di casa di prendere loro eventualmente il pacco, e per questo Tanja aveva deciso di scrivere una nota al citofono per avvertire il postino di lasciare la mia roba a loro. E invece niente, almeno per ora. Al mio ritorno dall’ufficio non ho trovato il pacco: ho provato a bussare alla porta dei miei vicini ma nessuno mi ha aperto, nella cassetta della posta nemmeno un avviso dalla DHL. A questo punto la domanda nasce spontanea: che fine avrà fatto, secondo voi, il mio pacco fantasma?

Annunci

2 thoughts on “Il mistero del pacco fantasma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...